foof al world dog show a milano

dal 10 al 14 giugno

Foof è al World Dog Show 2015 dal 10 al 14 giugno alla Fiera di Rho a Milano. Il World Dog Show è una manifestazine cinofila internazionale che quest'anno, in concomitanza con EXPO 2015, si tiene a Milano. Foof ti aspetta nel padiglione 9, stand A14/B13.

Alcuni reperti della collezione di collari possono essere ammirati nello stand dell'Enci, ente organizzatore dell'evento WDS 2015.

942 voti. vota!


unesco premia foof

Il Parco&Museo del cane ‘Foof’ di Mondragone si è aggiudicato, su proposta del Club Unesco di Caserta, la menzione speciale della giuria al Premio Internazionale "La Fabbrica nel Paesaggio" organizzato dalla Federazione Italiana Club e Centro Unesco e dall'Osservatorio Europeo del Paesaggio, con il patrocinio della Federazione Europea e della Federazione Mondiale dei Club, Centri e Associazioni UNESCO, dell'ICOMOS Italia e del Ministero dell’Ambiente.

L’arch. Gino Pellegrino, ideatore e general manager di Foof, ha ricevuto il premio, insieme al Club Unesco di Caserta, il 26 settembre nell'ambito delle Giornate Europeo del Patrimonio 2014, alla Certosa di Padula. La Prof. Jolanda Capriglione, Presidente del Club Unesco di Caserta, fra l’altro, aveva scritto queste parole per presentare la candidatura: “Il Parco&Museo del cane Foof” è un progetto di ampio respiro che non si ferma alla cura dei cani e all’intrattenimento del pubblico, ma si propone, con una serie di iniziative, come riferimento per l’intero Litorale Domitio nella provincia di Caserta. L’intenzione è quella di investire in risorse umane, soprattutto nei giovani, ed animare una battaglia culturale per sostenere e difendere una identità territoriale che si sta perdendo e che è invece ricca di valori ed eccellenze, non sempre comprese dal territorio stesso, che meritano di essere valorizzate, tutelate e diffuse, su cui poter fondare una rinascita sociale ed economica nel segno dell'equilibrio tra uomo e natura. Il Museo del cane nasce con un intervento di ristrutturazione del preesistente canile per cani randagi, trasformando una struttura fatiscente e limitata nelle funzioni come solo rifugio per cani in una struttura viva, multifunzionale e multidisciplinare…”.

Questo premio è un altro importante riconoscimento per gli imprenditori seri e capaci, le associazioni culturali e l’intera comunità del Litorale Domitio e della provincia di Caserta, dopo il riconoscimento dato allo Hyppokampos Resort di CastelVolturno lo scorso anno, presentato dal Club Unesco di Caserta, sempre nell’ambito de ’La Fabbrica nel Paesaggio'.

MOTIVAZIONI DEL PREMIO
"Approccio moderno alla valorizzazione del paesaggio che riesce a coniugare fantasia, originalità, innovazione e coraggio con il recupero delle componenti naturalistiche del territorio".

Club Unesco Caserta
info: 339 6681437; m.poros@tin.it


foof è museo innovativo

L'ANMLI, Associazione Nazionale Musei Locali e Istituzionali, l'11 aprile 2014 a Torino, davanti a una platea formata da direttori di musei ed esponenti del mondo universitario italiano, ha assegnato a foof il riconoscimento di Museo Innovativo.

Il premio è stato assegnato al museo del cane FOOf per il riconoscimento della creazione di una realtà innovativa capace di trasformare un luogo come un canile in un'esperienza viva. Il progetto si caraterizza, inoltre, per la notevole vocazione partecipativa, per la capacità di creare reti, l'attezione al marketing e la capacità di comunicazione.

-------------

“Bisogna essere innovativi, rilevanti, coraggiosi. I Musei devono trovare una strada pertinente, intelligente e soprattutto praticabile” Con questo invito a raccogliere la sfida del Presidente rieletto Anna Maria Montaldo, si è chiuso a Torino il  trentesimo Convegno nazionale dell’ANMLI, organizzato in collaborazione con Palazzo Madama di Torino e il Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Torino.

...

A Vito Luigi Pellegrino è spettato il compito di presentare ai partecipanti Foof - Uno spazio dedicato al cane, per conoscere gli animali e amare la natura. Un museo giovanissimo, inaugurato nel dicembre del 2012 ed estremamente innovativo che declina conoscenza scientifica con spirito imprenditoriale e rigenerazione del territorio. Un’esperienza di grande interesse per le modalità di realizzazione e per le competenze e le professionalità  messe quotidianamente a servizio della buona riuscita del progetto (istruttori, cinofili, veterinari, sociologi, pedagogisti). Un museo impegnato anche nel sociale con vari percorsi dedicati per esempio all’obesità infantile e alla sicurezza stradale.

 

L’ANMLI, Associazione Nazionale Musei Locali e Istituzionali, fondata il 12 giugno 1950, è la più antica associazione museale, operante in Italia. Fini e compiti dell’Associazione sono la promozione e la tutela dei musei e del patrimonio culturale di proprietà e di pertinenza degli Enti Locali e Istituzionali; l’incremento delle raccolte; la ricerca scientifica; la valorizzazione delle professionalità museali. Oggi l’Associazione è impegnata nella ricerca di nuove opportunità di gestione e rigenerazione dei Musei locali e nel rafforzamento delle reti dei Musei Civici.

 


un cane in famiglia


<<< 1

2

>

>>